Posted by on / 0 Comments

Schema di luce 001 – Primo articolo del blog

Ho sempre voluto condividere le mie tecniche fotografiche attraverso degli articoli di fotografia, purtroppo non ho mai avuto tempo per dedicarmi seriamente a questo tipo di attività. Oggi, sistemando delle luci per un servizio fotografico di prodotto, mi sono messo a giocare con il mio nuovo kit da studio composto da due Godox SK400II e ho pensato di creare un blog.

In questo primo articolo vi faccio vedere lo schema di luce usato per questa foto di prova.

Ho fatto una foto al set fotografico con le stesse impostazioni in camera usate per lo scatto sopra, in questo modo è possibile vedere perfettamente da dove proviene la luce e soprattutto come questa viene modificata prima di arrivare sul soggetto.

Come potete vedere è semplice capire in che modo ho disposto le due sorgenti luminose e cosa ho usato per modellare la luce flash. Le sorgenti di luce sono dei flash da studio Godox SK400II, uno con un softbox rettangolare di misura 60×90 cm e l’altro con uno snoot. Tra lo snoot e il soggetto ho posizionato un piccolo diffusore fatto con della carta semitrasparente per ammorbidire la luce. Infine per compensare la perdita di luce nella parte frontale ho usato un riflettore di colore bianco.

Nello schema ho anche messo i valori di potenza usati per i due flash, il flash con softbox impostato alla potenza di 1/2 e quello con snoot alla potenza di 1/8. La foto è stata fatta con una Sony A99II e un obiettivo Sony Vario-Sonnar T* 24-70mm F2,8 ZA SSM II a ISO 100, F14, 70mm e 1/160 sec.

Spero che questo breve articolo possa essere utile, di seguito qualche link inerente ai flash usati.

Godox SK400II KIT

Godox SK Series